CHARIS

Roma, Città del Vaticano, 6-8 giugno 2019, prima assemblea mondiale di CHARIS (servizio internazionale per il rinnovamento carismatico cattolico).

CHARIS è un servizio inserito nel Dicastero per i laici, la famiglia e la vita.

Servizio voluto da Papa Francesco al fine di promuovere la grazia del battesimo nello Spirito Santo ovunque nella Chiesa.

Il Papa vuole che si porti l’esperienza di Gesù morto, risorto e vivo in mezzo a noi nelle nostre diocesi, parrocchie, realtà, insomma in tutti gli ambiti.

È volontà del Papa Francesco che si porti l’esperienza carismatica nelle nostre parrocchie quindi anche a Cavarzere, Chioggia-Sottomarina, Rosolina… ovunque.

Riusciamo a pensare cosa significa questo?

La riforma che Papa Francesco sta portando nella Chiesa ha anche questa novità ispirata e mossa dallo Spirito Santo. È un’opportunità per la Chiesa, è un’opportunità per la Koinonia Giovanni Battista, è un’opportunità per questo nostro mondo.

Il Papa ha scelto il moderatore e i coordinatori responsabili i quali in questa prima assemblea generale (mondiale) hanno dato alla Koinonia Giovanni Battista ben 4 posti su 550.

La Koinonia Giovanni Battista è stata rappresentata da p. Giuseppe De Nardi (Israele), Severine Martel (Sede), Cristina Vanuzzo (Ateneo) e dal sottoscritto Daniele Cassetta (Corte Gesia).

In questi giorni abbiamo conosciuto molte belle persone, abbiamo stretto nuovi legami, iniziato nuovi rapporti, ci siamo sentiti accolti, voluti e inseriti in un nuovo servizio di evangelizzazione.

Giovedì e venerdì, 6 e 7 giugno 2019, assemblea generale coi 550 leader del mondo carismatico (cattolico, evangelico, messianico e ortodosso); sabato 8 giugno udienza con Papa Francesco con qualche migliaio di partecipanti.

Nel 40° anno della nostra Koinonia Giovanni Battista stiamo entrando in un tempo nuovo e siamo una comunità per questi tempi, non tiriamoci indietro ma con coraggio prendiamo ancor più saldamente la missione alla quale siamo stati chiamati: la nuova evangelizzazione.

Non dimentichiamo che lo Spirito Santo si è effuso per la missione (At 2) e per rafforzare i discepoli una volta avviatisi in essa (At 4).

Il 9 giugno 2019 ufficialmente gli statuti di CHARIS sono entrati in vigore, CHARIS ha iniziato così la sua missione, nella quale è presente anche la Koinonia Giovanni Battista.

Per saperne di più su CHARIS, sull’assemblea generale e sull’udienza col Papa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *